Stampa

Banconote da 1000 franchi non valide

Banconote svizzere da 1000 franchi non valide in circolazione

Dall'autunno del 2012 la BNS è al corrente dell'esistenza in circolazione di un numero limitato di banconote da 1000 franchi non emesse dalla Banca nazionale. Secondo gli accertamenti circa 1800 banconote, per un valore complessivo di 1,8 milioni di franchi, sono state sottratte presso la ditta Orell Füssli durante il processo produttivo. Si tratta di biglietti che non erano ancora passati attraverso tutte le fasi di lavorazione. Un'inchiesta del Ministero pubblico della Confederazione è attualmente in corso. Per questa ragione, d'intesa con il Ministero pubblico della Confederazione, la BNS non ha finora ha informato il pubblico (cfr. comunicato stampa di Orell Füssli).

Le banconote in questione sono riconoscibili dal fatto che numero di serie manca o è stato stampato in un secondo tempo. È inoltre possibile che manchi anche o sia stato contraffatto il numero perforato (microperf®). A prima vista, queste banconote non valide sono difficilmente identificabili. I possessori di banconote sospette possono presentarle a una banca per un controllo di autenticità, oppure inoltrarle a tale scopo direttamente al Commissariato Moneta falsa (Ufficio federale di polizia, fedpol, Berna), alla Banca nazionale svizzera (a Berna o a Zurigo) o a un posto di polizia.

I possessori di tali banconote saranno indennizzati al valore nominale. Orell Füssli si assume l’onere del risarcimento. Il rimborso sarà effettuato per il tramite della Banca nazionale svizzera.

Informazioni sulle caratteristiche di sicurezza delle banconote svizzere si trovano sul sito Internet della Banca nazionale svizzera, alla rubrica Banconote e monete.

 

Verifica e rimborso

Informazioni sul rimborso e raccomandazioni concernenti le banconote svizzere da 1000 franchi non emesse dalla Banca nazionale, ma entrate in circolazione dopo essere state sottratte a Orell Füssli durante il processo produttivo:

Come verificare se siete in possesso di una banconota da 1000 franchi non valida?

A prima vista, le banconote da 1000 franchi non valide sono difficilmente riconoscibili. Sui biglietti in questione il numero di serie manca o è stato stampato in un secondo tempo. È inoltre possibile che anche il numero perforato (microperf®) manchi o sia stato aggiunto successivamente. Se la banconota si trovava in vostro possesso già prima del 2012 è escluso che si tratti di uno dei biglietti in questione.

Se siete in dubbio sull'autenticità di una banconota da 1000 franche potete chiederne la verifica a una banca. Alternativamente, a tale scopo potete inoltrare   le banconote sospette al Commissariato Moneta falsa (Ufficio federale di polizia, fedpol, Nussbaumstrasse 29, 3003 Berna) o alla Banca nazionale svizzera (Börsenstrasse 15, Zurigo o Bundesplatz 1, Berna) oppure consegnarle a un posto di polizia.

Per evitare di compromettere o distruggere eventuali tracce, il Ministero pubblico invita a toccare il meno possibile i biglietti e in particolare il numero di serie.

Come procedere per ottenere il rimborso (al valore nominale) di una delle banconote da 1000 senza valore?

Se possedete effettivamente una delle banconote non valide in questione, il suo valore nominale vi sarà rimborsato per il tramite della Banca nazionale svizzera. In caso di invio della banconota sospetta alla Banca nazionale, sarete direttamente invitati a presentare una richiesta di rimborso. In caso di consegna della banconota alle autorità di perseguimento penale, tale invito vi sarà rivolto nel corso dell'inchiesta.