Banconote e monete

Passaggio a una nuova serie di banconote

Fra il 2016 e il 2019 è prevista la graduale sostituzione dell'8ª serie di banconote con la 9ª serie. Il primo taglio della nuova serie, la banconota da 50 franchi, è in circolazione dall'aprile 2016. La banconota da 20 franchi è stata emessa nel maggio 2017, quella da 10 franchi nell’ottobre dello stesso anno e quella da 200 franchi nell’agosto 2018. Il 13 marzo 2019 è stato messo in circolazione il biglietto da 1000 franchi. L’ultimo taglio della serie, la banconota da 100 franchi, sarà emesso il 12 settembre 2019. Fino a nuovo avviso tutte le banconote dell'8ª serie continuano ad avere corso legale.

Mandato

La Banca nazionale detiene il monopolio dell'emissione di banconote in Svizzera. Essa rifornisce l'economia di banconote conformi a elevati requisiti di qualità e di sicurezza. Su mandato della Confederazione provvede inoltre a mettere in circolazione le monete metalliche.

Requisiti

Alle banconote svizzere sono tradizionalmente posti elevati requisiti in termini di sicurezza, funzionalità e veste grafica. La Banca nazionale intende soddisfare pienamente tali requisiti anche con la nuova serie di banconote.

Caratteristiche di sicurezza

L'autenticità delle banconote di tutti i tagli può essere facilmente verificata grazie a caratteristiche di sicurezza ben individuabili. Ciò vale sia per l'ultima serie sia per la nuova.

Informazioni utili

Scoprite quali banconote sono state richiamate, ma sono ancora convertibili, le condizioni alle quali è possibile cambiare banconote e monete deteriorate e le regole da osservare per la riproduzione di banconote. Un sommario di tutte le note è disponibile alla voce Note sulle banconote e monete.