Stampa

Investimento degli attivi

Natura e finalità degli attivi della BNS

Gli attivi della Banca nazionale svolgono importanti funzioni ai fini della politica monetaria e valutaria. Essi sono costituiti in prevalenza da investimenti in valute estere, da oro e, in piccola parte, da averi denominati in franchi. La loro dimensione e composizione sono dettate dall'ordinamento monetario vigente e dalle esigenze di politica monetaria.

Struttura degli attivi

A fine 2016 gli attivi della Banca nazionale ammontavano a 747 miliardi di franchi, con un incremento di 106 miliardi rispetto all'esercizio precedente. Essi consistevano quasi esclusivamente in riserve monetarie. A queste si aggiungeva un portafoglio di obbligazioni in franchi per 4 miliardi di franchi.

Riserve monetarie

L'art. 5 cpv. 2 della Legge sulla Banca nazionale (LBN) assegna a quest'ultima il mandato di gestire le riserve monetarie. Ai sensi dell'art. 99 cpv. 3 della Costituzione federale la Banca nazionale detiene parte delle riserve in oro.

Gestione degli attivi

L'allocazione degli attivi è subordinata alle finalità di politica monetaria e valutaria, e si ispira a criteri di sicurezza, liquidità e redditività. La politica di investimento considera tutte le esigenze dettate dalla funzione di banca centrale e si basa su approfondite analisi di rischio-rendimento.

Principi della politica di investimento

I principi della politica di investimento, gli strumenti e il processo di investimento e di controllo del rischio sono descritti dettagliatamente nelle direttive della Banca nazionale sulla politica di investimento (in francese, tedesco e inglese).

Risultato di gestione degli investimenti

I rendimenti degli investimenti delle riserve monetarie e delle obbligazioni in franchi sono pubblicati sulla pagina Risultato di gestione degli investimenti e nel Rapporto di gestione della Banca nazionale.